Le pagelle di Sand - Cropalati

Sempre attento e preciso in ogni chiusura, nel finale si fionda in un recupero prodigioso su Bongiorno lanciato a rete. Mezzo voto in meno per avere colpevolmente trascurato la fase offensiva nella prima parte di gara. VOTO 6,5

F. Straface   Il ragazzo ha qualità, soprattutto quando è chiamato a spingere sulla fascia di competenza. In quest’occasione purtroppo non riesce ad incidere come dovrebbe complice la troppa tensione con cui approccia la gara. Da censurare l’incomprensibile reazione nervosa avuta nel secondo tempo che gli costa la sostituzione. VOTO 5,5 . Dal 65‘ A. Scura Dimostra di avere grande qualità. Mette in difficoltà la difesa avversaria con alcune buone giocate. Positivo. VOTO 6 

A.Scalise Prende in consegna il centravanti avversario con il quale ingaggia un duello senza esclusione di colpi, riuscendo con temperamento e mestiere a limitarne di molto gli spunti offensivi. In occasione della seconda marcatura ospite viene sorpreso, come tutta la squadra, da una repentina azione di contropiede. Molto pericoloso in fase offensiva. VOTO 6,5

 G. Gabriele  Ci mette molto fisico e buona personalità, putroppo si fa trovare fuori posizione in diversi frangenti, soprattutto in occasione dell’azione di rimessa che porta al raddoppio del Cropalati. Buono qualche spunto nell’area di rigore avversaria in particolare quando, sul finale, un suo tiro a colpo sicuro è respinto sulla linea di porta. VOTO 5,5

A.Bruno       E‘ una diga davanti alla difesa. Si batte su ogni pallone con grande determinazione e quando è in possesso della sfera la gestisce con grande calma, evidenziando interessanti geometrie in fase di costruzione. VOTO 7

D. Paldino    Insieme a Bruno il migliore dei granata. Parte con il freno tirato complice la comprensibile emozione della partita d’esordio. Dopo i primi 25 minuti sale in cattedra e non ne scende più. Grande corsa e soprattutto grande qualità in mezzo al campo, sempre preciso nei passaggi sia brevi che lunghi. Imperioso lo stacco con cui si solleva per colpire di testa la palla dell‘1-2. VOTO 7 

G. Sammarro Non è in gran forma e si vede. Paga oltre misura il pressing avversario, non riuscendo mai ad essere propositivo in fase offensiva. Ha grandi doti sia tecniche che tattiche quindi può e deve dare di più. VOTO 5

F. Canadè    Agisce sul fronte destro dell’attacco granata disputando una gara di grande sacrifico ma con poca efficacia negli ultimi venti metri. Ha due ottime opportunità che non riesce però a finalizzare come dovrebbe. Toccato in area di rigore avversaria, si vede negato un penalty solare. VOTO 5

S. Paldino    Gli spazi sono davvero pochi dal momento che i difensori avversari fanno molta densità a ridosso della propria area di rigore. In queste condizioni non riesce a trovare lo spunto dei giorni migliori a causa, anche, dei molti colpi ricevuti. Si fa vedere molto in fase di non possesso, ma non basta. VOTO 5

M. Oriolo     Sotto il profilo tattico prepara la gara in modo ottimale, inaridendo le fonti di gioco avversarie e cercando di imporre continuamente il proprio calcio. Qualche responsabilità sulla troppa tensione manifestata dai suoi uomini, soprattutto nella prima parte di gara. In campo non riesce a lasciare il segno come gli capita sovente. Si batte su ogni pallone con grande ardore, ma difetta di lucidità in fase di finalizzazione. VOTO 5