Ciao Arfa...

Schivo, dal cuore grande e smisurato come la generosità di cui eri capace in campo e fuori.

Pochi mesi insieme ma sufficienti per conoscerti e legarci a te con forza, indissolubilmente.

Occuperai per sempre una parte del nostro cuore, essa sarà per te rifugio se lo vorrai, lì ti incontreremo per sussurrarti che ti vogliamo bene perchè sei e resterai sempre il nostro dolce e caro Arfa.

Espugnato il Campana..

Al "Vittoria Scalambrino" di Campana la Sandemetrese scende in campo contro la formazione di casa, fanalino di coda del campionato ma in ripresa dopo alcuni nuovi innesti, convinta e determinata a mantenere il ruolino di marcia invidiabile delle ultime partite. Granata che affrontano il Campana con il solito modulo 4-2-3-1: Esposito (P), Gabriele, Serra F., Paldino D., Carolei, Bruno A., Cassiano, Paldino S. (C), Cingone, Rizzuto e Oriolo. Ospiti subito sotto con rapide triangolazioni tra le mezze punte che Mister Oriolo mette in campo per produrre il gioco offensivo; al 12’ ci prova Cingone, ma il portiere salva in calcio d'angolo.

Leggi tutto: Espugnato il Campana..

La Sand "scala" il poker...

La terza di ritorno vede la Sand impegnata in casa con lo Scala Coeli, squadra molto giovane e pimpante guidata dall'esperto capitano Boccia. Mr. Oriolo opta per il solito modulo 4-2-3-1 con qualche giovane innesto sull'architettura di base:  Esposito  tra i pali, Carolei, Gabriele, Paldino D., Straface in difesa, Bellucci e Cassiano perni di centrocampo, Paldino S., Cingone e Rizzuto alle spalle di Baffa Walter. Al  5' è proprio il debuttante Baffa a a segnare il primo gol del match sfruttando uno splendido traversone dell'energico Straface. Passano sette minuti e i granata raddoppiano grazie alla pennellata di Cingone per permette a Paldino S. di segnare il gol personale numero 7 in stagione. Al 24' bella triangolazione Bellucci-Straface con quest'ultimo che, dopo aver sfiorato il gol, si procura una distorsione (a sostituirlo entra Bruno F.) La Sand è in giornata di grazia:  triangolazioni precise,  micidiali ripartenze e bel gioco allietano il pubblico del Marcello Marchianò. La Sand premia gli astanti con  una pregevole azione marcata Rizzuto- Baffa:

Leggi tutto: La Sand "scala" il poker...

Rocca Imperiale: pareggio in zona cesarini

La 13° giornata vede la Sand impegnata ad affrontare l'ostico Rocca Imperiale all'ombra delle mura del Castello Svevo. Si scende in campo con un 4-2-3-1 con Serra G.(P), Carolei, Straface, Paldino D., Serra F., Cassiano, Bruno A., Canadè, Cingone e Rizzuto a ridosso di Paldino S.. Si preannuncia una patita bella ed equilibrata tra le due compagini, molto simili tanto nel gioco quanto nel concepire il calcio come uno sport di rispetto e fair play. La partita ha inizio e, dopo  20 minuti di studio, è la Sand a prendere l'iniziativa con una  bella triangolazione Rizzuto-Cingone che ha come effetto una splendida palla che Canadè non riesce a raggiungere in tempo (purtroppo!!!). Al 27° Paldino S.  riesce a smarcare Rizzuto che, a botta sicura, non riesce a sorprendere l'esperto portiere Pirrone. Il Rocca, seppur tramortito dalla veemenza granata, non ci stà e  al 43° un cross di Manganello per Mauro viene colto da quest'ultimo ottimamente: portiere Serra battuto ma è Carolei a salvare sulla linea. Si chiude sullo 0 a 0 la prima frazione di gioco.

Leggi tutto: Rocca Imperiale: pareggio in zona cesarini

Via col vento...

La prima giornata di ritorno vede i granata ospitare gli amici di Caloveto. La Sand scende in campo con Esposito, Serra, Straface, Paldino D., Scalise, Gabriele, Canadè, Bruno, Paldino S., Cingone, Rizzuto. La partenza è bruciante con le splendide triangolazioni con cui gli attaccanti granata insidiano l'area del portiere gialloverde. Al 7° minuto primo brivido per i Calovetesi con conclusione di Cingone a lato; appena qualche minuto più tardi stacco imperioso del difensore Scalise pescato su punizione dal preciso Paldino D, è goal ma l'albitro annulla per fuorigioco. Subito dopo è Paldino S. che a colpo sicuro si vede negata la gioia del gol dal portiere calovetese che neutralizza e da subito appare essere in giornata. Ancora un'azione pericolosa al 17° con Rizzuto che dopo aver fatto fuori mezza difesa manda la sfera sopra la traversa! Complice il forte vento, in campo c'è solo una squadra: la Sand! Ancora uno scambio tra Bruno e Cingone mette quest'ultimo nella condizione di concludere con un potente destro respinto ancora una volta dall'estremo difensore delgi ospiti! Ma l'occasione più ghiotta arriva al 39°quando Canadè è servito da Cingone nell'area piccola, ma non è giornata, il portiere si oppone ancora.

Leggi tutto: Via col vento...