Battuta d'arresto a Cropalati

I granata, non demoralizzati, reagiscono con Cingone che sfodera un bel fendente dal limite dell'area,  purtroppo la sfera finisce di poco alta sopra la traversa. Da subito si evince che i granata non hanno vita facile, infatti la difesa casalinga è pronta e decisa su ogni contrasto e spezza gli attacchi sotto l'occhio vigile del signor Orofino di Paola, molto attento nella direzione della difficile gara. La Sand, sotto di un gol a fine primo tempo, scende in campo alla ripresa con un nuovo spirito battagliero: il baricentro è più alto, infatti prima è il bomber Oriolo a sprecare uno splendido assist di Rizzuto, poi Paldino S. a sfiorare il palo con un bel diagonale. Adesso in campo si vede solo una squadra, al 14° è il giovane Cassiano ad impegnare il portiere di casa con un potente tiro da fuori area ed al 18°che arriva il meritato pareggio con un guizzo di Rizzuto che è bravo a sfruttare un preciso passaggio del compagno di reparto Cingone. Ma appena due minuti dopo, nel momonto migliore della Sand, il Cropalati passa nuovamente in vantaggio con Campana, che, complice il terreno di gioco, con un tiro sporco beffa l'ultimo difensore Granata. Successivamente gli arbresh non demordono e continuano invano ad attaccare, la giornata non delle migliori infatti sugli sviluppi di un calcio d'angolo in zona Cesarini l'arbitro non si sente di assegnare la massima punizione a seguito di un potente stacco di testa di Paldino D. fermato sulla linea di porta da un repertino salvataggio di mano da parte del difensore Rotella.

Negli altri campi:

Bocchigliero - Scala Coeli 5-0

Piragineti - Calovetese 4-0

Cerchiara - Rocca 1-1

Mandatoriccio-Campana 5-0

Mandatoriccese promossa in Seconda Categoria a cui vanno gli auguri e i meritati complimenti.